Sartfell Retreat

È la sinergia con il territorio a caratterizzare il progetto dello studio Foster Lomas per una casa/rifugio dall’architettura contemporanea che si fonde con il paesaggio rurale delle Sartfell Mountain, sull’Isola di Man, nel Regno Unito.

Il progetto prevede l’aggiunta di un centro visitatori che fungerà da piattaforma educativa sulla biodiversità, in tutto territorio la cui biosfera è tutelata dall’UNESCO.

L’abitazione, situata in un’ampia riserva naturale e incastonata in una collina, è stata costruita con spessi muri a secco (che arrivano a una profondità di 620 mm) realizzati meticolosamente da artigiani locali. La continuità con il paesaggio circostante spicca anche negli interni che si distinguono per una serie di lunghe finestre a nastro collocate nella profondità della pietra e incorniciate con lamiere di acciaio CortenUn raccordo architettonico vetrato collega la nuova casa a un edificio già esistente, un cottage tradizionale conosciuto come Cloud 9, che è stato completamente rinnovato. 

Linee minimali ed eleganti nella loro semplicità connotano l’interior design. In contrasto con i pavimenti e le pareti in cemento lucido grigio, le travi a vista che decorano il soffitto creano un’articolazione geometrica che dona dinamismo agli spazi. Una scultorea scala metallica perforata si snoda su tre livelli, fiancheggiata da una biblioteca verticale, cuore della casa.

A Restorative Rural Retreat for Sartfell è un progetto che esplora il rapporto tra paesaggio e architettura autosufficiente – l’intero utilizzo di energia è a emissioni zero – nel rispetto dell’ambiente circostante e dei livelli di biodiversità