La Cina è vicina

Hi Pedini, la cucina come piattaforma connessa: entro un anno il lancio in lingua cinese

 

Intelligenza artificiale, riconoscimento vocale e apprendimento cognitivo: la prima cucina “parlante” al mondo porta la firma di due aziende del made in Italy, Pedini e Iomote, insieme a quella di una multinazionale come Microsoft.

Hi Pedini è l’innovativo sistema di ultima generazione che mette la cucina in relazione con l’utente, ripensando il concetto stesso di cucina: non a caso è stato protagonista dei design trends in occasione della Milano Fall Design Week 2018 dove ha svelato le sue ultime novità. Come il prossimo lancio in lingua cinese.

Ad appena un anno dalla prototipazione, Hi Pedini consente all’utente di controllare con la voce e sull’apposita app svariate funzioni, tra cui aprire o chiudere sportelli, regolare l’illuminazione e gli elettrodomestici, attivare funzioni di sicurezza, gestire la lista della spesa, controllare la qualità dell’aria.

Hi Pedini sta riscuotendo un grande interesse anche sul mercato estero, in particolare in Cina dove con un partner tecnologico si sta lavorando alla versione in cinese. Ci vorrà almeno un anno, e poi avrà “imparato” la lingua: da lì il lancio sul mercato più grande del mondo.