#WhatsupArgentina Mi Casa Tu Casa

Museo de Arte Contemporáneo Buenos Aires (MAR), Mar del Plata, Argentina

dal 3 gennanio a fine dicembre 2019

 

Curata da Micaela Saconi, direttrice del Museo di Mar del Plata, la mostra #WhatsupArgentina Mi Casa Tu Casa è la più grande raccolta di architetture effimere con installazione site-specific dell’artista argentino Daniel González nel suo Paese.

Si tratta del risultato di tre mesi di raccolta di materiale donato da residenti e visitatori del museo e di contributi virtuali tramite l’app di messaggistica Whatsapp. Tutti i messaggi e gli oggetti ricevuti sono stati trasformati dall’artista in opera d’arte e inclusi nelle architetture effimere in mostra.

 

La libertà del processo creativo e la partecipazione del pubblico sono il focus attorno al quale si sviluppa la mostra. Due le direzioni: la disseminazione virtuale e la ricerca materiali in loco.

Il museo e l’artista hanno chiesto di rispondere a una semplice domanda ‘com’è la casa dei tuoi sogni?‘ con parole, immagini, video e messaggi vocali inviati a un numero Whatsapp. Gli input sono stati inclusi nella progettazione dell’opera, mentre nella sede gli oggetti comuni raccolti sono stati fisicamente utilizzati per la realizzazione della prima ‘casa dei sogni collettiva‘ costruita nelle sale di un museo pubblico.

Tutte le persone che hanno contribuito sia virtualmente sia concretamente alla realizzazione sono diventati co-autori dell’opera.