Visions from Japan

Gallerie delle Prigioni

piazza del Duomo 20, Treviso 

fino al 4 novembre 

 

I say yesterday, you hear tomorrow. Visions from Japan espone le tre collezioni Imago Mundi dedicate al Paese del Sol Levante – Giappone, Hiroshima/Nagasaki, concepita come invito alla memoria, e Ainu, dedicata all’antica popolazione del Nord del Giappone – in dialogo con i lavori di 13 artisti giapponesi contemporanei.

La mostra invita a riflettere sulla relazione con il tempo, la natura e l’umanità, arrivando a immaginare soluzioni originali ai problemi di oggi, per un futuro migliore.

Imago Mundi sta mappando la scena dell’arte contemporanea mondiale. A oggi, sono stati coinvolti più di 25.000 artisti da oltre 150 Paesi e comunità native.

Ogni Paese/comunità nativa è rappresentato da una collezione che comprende tra 140 e i 210 artisti selezionati da un curatore locale, tutti invitati a esprimere la propria visione del mondo su una tela di 10×12 cm.

L’obiettivo del progetto è la ricerca, la conoscenza e la promozione delle realtà artistiche di tutto il mondo e, soprattutto, il dialogo tra le diverse culture.