Umbria Experience, UniAbaPg: un progetto artistico per l’impresa

Nella cornice di Open Borders la Regione Umbria, che ha prodotto per la mostra-evento di Interni l’installazione ‘Scorched or blackened’, ha presentato ieri, 13 aprile, il nuovo corso di laurea magistrale in Interni/Exhibit Design, che nascerà dall’inedita sinergia tra l’Università degli Studi di Perugia e l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia.

La presentazione si è svolta in Università Statale, nell’Aula del Senato Accademico: per il settore formativo sono intervenuti Fabrizio Figorilli, prorettore vicario dell’Università degli Studi di Perugia, e Paolo Belardi, direttore dell’Accademia di Belle Arti, mentre per il settore delle imprese erano presenti Andrea Margaritelli di Listone Giordano e Massimiliano Catanese di Almax.

Il corso magistrale, che prenderà avvio nell’anno accademico 2016/2017, è finalizzato a formare professionisti capaci di operare nel settore del progetto per il design con competenze sia tecniche, sia artistiche, ovvero integrando sapere e saper fare.

Per questa ragione il progetto didattico del nuovo corso prevede un duplice approccio – storico-artistico e tecnico-laboratoriale – cosicché lo studente riceva una formazione che apre concrete possibilità di collaborazione con le imprese.

Testo di Antonella Galli – Foto di Paolo Consaga